SONO UN PROFESSIONISTA IN ODONTOIATRIA

In ottemperanza con quanto previsto dalla normativa vigente, dichiaro sotto la mia responsabilità di essere un professionista del settore odontoiatrico e di essere pertanto autorizzato a prendere visione del contenuto presente in questo sito internet.

Tecnica SWM

Download
La tecnica Straight-Wire Mirabella rappresenta la sintesi di 21 anni di esperienza clinica nell’utilizzo di apparecchiature programmate. La Tecnica SWM ha nella predicibilità del risultato e nella qualità della rifinitura funzionale ed estetica i suoi obiettivi imprescindibili e vuole essere una risorsa per l'ortodontista che desidera avere un approccio diagnostico-clinico protocollato, che intende utilizzare procedure semplici, ma rigorose, efficaci ed efficienti.

Le caratteristiche salienti della Tecnica sono: la Diagnosi e un Piano di trattamento basati su nozioni scientificamente validate; una nuova prescrizione pricipalmente basata sui parametri di McLaughin Bennet e Trevisi, integrata da alcuni valori della prescrizione Roth e aggiornata con altri inediti; la versatilità della prescrizione e dell'apparecchiatura; la metodica di posizionamento degli attacchi semplice e precisa; le procedure biomeccaniche riproducibili; l'utilizzo di forze leggere e il controllo dell'ancoraggio; una nuova forma d’arcata e la riduzione dell'inventario.


BRACKET PRIMO
Dalla filosofia della tecnica SWM è nato PRIMO, un bracket dal design studiato nei minimi particolari che coniuga semplicità, accuratezza, efficacia e comfort.

Innanzitutto le dimensioni: il corpo ha un’altezza intermedia tra un bracket standard ad un “low profile” godendo così del vantaggio di un basso profilo mantenendo un ottimo controllo del dente; la basetta è stata invece realizzata più ampia dello standard, per aumentare la capacità di adesione.
La forma è romboidale, permettendo così di ridurre l’ingombro del bracket e mimando al tempo stesso la forma della corona dentaria. Le alette sono state realizzate con una marcata curva ritentiva e molto smussate, per un maggior comfort.

I premolari mostrano un design particolarmente accurato: alette gengivali con una curva più ampia per evitare interferenze con la gengiva e offset gengivale per creare un allontanamento dal solco gengivale, evitando così che il fluido sulculare possa facilmente inquinare il composito in fase di polimerizzazione. Ciò permette al medico di poter posizionare il bracket nella sua posizione ideale sulla corona senza preoccuparsi di questa eventualità. Inoltre le alette occlusali particolarmente basse nei premolari, evitano eventuali interferenze con l’arcata antagonista.

Il corpo di PRIMO è realizzato con la tecnica MIM (metal injection molding) mentre lo slot è fresato, caratteristica che garantisce una precisione dimensionale ineguagliabile da qualsiasi altra tecnica produttiva.
Infine, i codici colori identificano non solo il quadrante ma la posizione di ogni singolo bracket agevolando il medico anche nel gestire l’intercambiambilità tipica delle nuove tecniche ortodontiche.

PRIMO è disponibile sia nella prescrizione SWM che nella prescrizione di McLaughin Bennett Trevisi. Di quest’ultima sia la tradizionale, sia la prescrizione con il canino a torque 0°.

ARCHI UNAform
Un’unica forma d’arcata, un design anatomico ed estremamente accurato, tre misure, Small, Medium e Large, che si adattano, combinate, sia all’arcata superiore che all’inferiore. Uno degli strumenti della Tecnica SWM che permette di raggiungere risultati clinici ottimali con estrema semplicita ed efficacia e di ridurre al minimo le scorte del materiale in studio.

ARCHI IN NICHEL-TITANIO UNAform
UNAform è disponibile in : una lega di Nichel Titanio altamente performante selezionato per la sua curva di scarico particolarmente piatta per deflessioni comprese tra 1 e 4 mm, una caratteristica si traduce nella capacità di rilasciare forze costanti e sufficienti a determinare lo spostamento dentale nella maggior parte dei disallineamenti. Se adeguatamente raffreddato, questo arco è in grado di rilasciare temporaneamente forze più leggere di quelle esercitate alla temperatura del cavo orale; (ciò consente) permettendo  un agevole impiego anche in casi di affollamento accentuato. Inoltre, l’arco 0.016 NiTi SWM ha un elevatissimo campo d’azione e non subisce deformazioni permanenti anche nei casi di affollamento severo, rendendo possibili allineamenti efficienti senza la necessità di sostituire l’arco durante le fasi di livellamento.

ARCHI IN BETA-TITANIO UNAform
Il Beta Titanio, una particolare lega di Titanio Molibdeno di ultima generazione, conferisce all’arco un’elevata malleabilita e memoria di forma, potendo subire ampie deflessioni senza deformarsi in modo permanente. Gli archi in questo materiale rilasciano una forza ridotta (-45%) rispetto agli equivalenti archi in Acciaio e possono essere utilizzati durante tutte le fasi del trattamento.
Il Beta Titanio e inoltre Nichel free.

UNAform in nichel titanio e beta titanio è disponibile in confezione da 10 bustine singole sigillate, autoclavabili.


ARCHI IN ACCIAIO UNAform
La tradizionale resistenza dell’acciaio inox 304, per i trattamenti di finitura.
Approfondimenti:
Implantologia a carico immediato

Iscriviti alla newsletter

Ricevi informazioni sui corsi
e sui nostri eventi

Materiale informativo per gli studi

Abbonati a NumeriUno